Collane: Narrativa
Suki Kim
L'interprete

Un romanzo avvincente che rilegge l’immigrazione in chiave noir e racconta il lato oscuro del Sogno Americano.

ISBN: 978-88-6189-014-5
Pagine: 336

Traduzione di Giovanni Giri

 

Suzi Park ha ventinove anni, origini coreane, e lavora come interprete per il tribunale di New York. Durante un processo viene a conoscenza di un dettaglio sulla sua famiglia che le cambierà la vita per sempre: cinque anni prima i suoi genitori erano stati brutalmente assassinati in un tentativo di rapina nel loro negozio di frutta e verdura, nel Queens. Ma ora un nuovo indizio mette Suzi sulle tracce di una verità sconvolgente, in cui è invischiata anche la sorella Grace, che da giorni è scomparsa nel nulla: i genitori delle due ragazze, in realtà, sarebbero stati uccisi per vendetta. Ma da chi e, soprattutto, perché? La risposta è legata a un terribile segreto che Grace ha custodito per troppo tempo... Un romanzo avvincente che rilegge l’immigrazione in chiave noir e racconta il lato oscuro del Sogno Americano.

 

“La Squadra omicidi del Bronx ha fatto le solite indagini, ma non c’era nessun testimone, nessuna prova, nessun sospetto. (...) Il caso era abbastanza tipico, disse a Suzy l’ispettore Lester: un omicidio inutile commesso da malviventi inutili. (...) ‘Non si preoccupi’, disse l’ispettore. ‘Li prenderemo; questi delinquenti finiscono in galera comunque, prima o poi, se non per questo, sicuramente per qualcosa di altrettanto orrendo.”

 

"Pochi scrittori hanno il talento di Kim"
Publishers Weekly

 

"Incantevole"
Los Angeles Times

 

"Molto più di un giallo"
The Boston Globe

 

Suki Kim è nata a Seoul, in Corea del Sud, ma vive negli Stati Uniti da quando ha tredici anni. L’interprete, tradotto in cinque Paesi, è stato finalista al PEN/Hemingway Award e ha vinto il PEN Beyond Margin Award.

balloon
€ 16,80
€ 14,28
ESAURITO
SCONTO
15%
Collane