Collane: Altri libri
Alma Rosé
Mapu Terra

Dalla Patagonia a Milano un viaggio alla ricerca della propria terra.

ISBN: 978-88-6189-024-4
Pagine: 160

"Un pezzo di terra. E una coppia che in quella terra ci vuole solo vivere. E un'impresa, 'I colori uniti del mondo' che quella terra l'ha comprata: Davide e Golia."

 

Mapu significa Terra. È così che la chiamano Rosa e Atilio Curinaco, una coppia di indigeni mapuche che lotta contro il colosso dell'abbigliamento Benetton per riavere la casa dei loro avi. Il piccolo podere Santa Rosa, nella Patagonia argentina, è infatti parte di un latifondo comprato dagli industriali trevisani per farvi pascolare le pecore. Dall'incontro con i mapuche nasce questo spettacolo e una riflessione: che cosa siamo disposti a fare noi per la nostra terra?
La compagnia Alma Rosé porta in scena il dramma della mancanza di una terra: non solo quella da coltivare, come nel caso dei mapuche in Patagonia, ma anche quella dove tentare con fatica di mettere radici. Anche se per farlo bisogna rompere il cemento di una città.

 

La compagnia Alma Rosé è nata nel 1997, anno in cui ha vinto il premio Eti Scenario con lo spettacolo da cui ha preso il nome. Da allora lavora a un'idea di teatro che sia promotore culturale e sociale del tessuto urbano, a stretto contatto con il presente e con il metodo dell'inchiesta giornalistica. Porta il teatro anche in luoghi non convenzionali con l'iniziativa "Giro della città". Gli Alma Rosé sono Annabella Di Costanzo, Manuel Ferreira ed Elena Lolli.

 

Degli stessi autori ti consigliamo anche:
Gente come uno. Argentina. C'era una volta un Paese ricco e ora non c'è più.

balloon
€ 10,00
aggiungi
Collane