Collane: Stili di vita
Stefania Cecchetti
Niente sesso, sono incinta!

137 leggende e verità su gravidanza e allattamento.

ISBN: 978-88-6189-150-0
Pagine: 200

La gravidanza danneggia la memoria? Il trucco fa male? Devo fare attenzione alle tinte? L'epidurale è a rischio paralisi? Meglio allattare con il biberon? Tutte le mamme hanno il latte? Devo evitare aglio e cavoli? Se allatto mi calerà la vista?

 

 

E con il sesso come la mettiamo? Bisogna davvero farne a meno?

 

State per diventare mamme e tutti sembrano avere le risposte giuste? Attenzione: intorno a gravidanza e allattamento le leggende si sprecano, e non sempre è facile orientarsi. Questa guida pratica vi aiuterà a vivere serenamente uno dei momenti più belli e delicati della vostra vita. Nonostante gli ormoni in subbuglio.

 

 

Stefania Cecchetti è nata nel 1972 a Milano, dove vive con il marito e i suoi due bambini. Giornalista professionista, si occupa di tematiche sociali, salute, famiglia. Con Terre di mezzo Editore ha pubblicato I mostri nel mio frigorifero, ristampato più volte.

 

Parola d'autore
di Stefania Cecchetti


Quelli della casa editrice sono contenti. "I mostri nel mio frigorifero" sta andando bene, così prende corpo l'idea di lavorare ancora insieme. È a quel punto che penso di provarci. Voglio tentare di "piazzare" un progetto che mi sta a cuore da tempo. Forse mi rideranno in faccia. Dopo tutto, cosa possono avere a che fare una casa editrice "alternativa" e una raccolta di testimonianze di allattamenti difficili? Eppure sarebbe davvero un sogno: raccontare le storie di donne che, come me, hanno fatto tanto fatica, hanno sostenuto lo sguardo pietoso di chi pensava "tanto non hai il latte", hanno pianto e sudato, ma alla fine ce l'hanno fatta.
Con sorpresa, scopro che anche Terre di mezzo ha a cuore questi temi. Solo, mi suggerisce di abbandonare l'idea delle testimonianze per lavorare a un "manualetto". Lo strutturiamo a piccoli paragrafi, ognuno su un luogo comune, da confermare o sfatare. Tipo: "Aspetta almeno due ore tra una poppata e l'altra e ci sarà più latte" (falso, che di più non si può!). Oppure: "Mangia cavoli e il latte sarà cattivo" (un'altra falsa credenza).
Decidiamo di allargare il campo alla gravidanza, altro ambito in cui i luoghi comuni si sprecano: dalla forma della pancia che svelerebbe il sesso del nascituro, al bicarbonato per disinfettare la verdura contro la toxoplasmosi. Così è nato: "Niente sesso, sono incinta" (un'altra falsa credenza, per l'appunto).

balloon
€ 12,00
€ 10,20
aggiungi
SCONTO
15%
Collane